Roma ZTL film FEST’09

Mostra di cinema e arti video metropolitane, 22-25 gennaio

ROMA ZTL film FEST, è una mostra di cinema e arti video a soggetto metropolitano ideata e organizzata dal cineclub Detour, che si svolge nell’ambito del progetto CentroInCorto, con il Patrocinio e il sostegno del Municipio I - Roma Centro Storico, Assessorato alle Politiche Culturali, e con la collaborazione della Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, della cooperativa COTRAD onlus, di Big Sur - Associazione Cinema del reale e della Libreria Altroquando. La rivista on-line Taxidrivers è media partner dell’evento.

ZTL è acronimo che sta per Zona a Traffico Limitato. Indica quelle aree dei centri cittadini circoscritte da varchi, in cui l’accesso e la circolazione degli autoveicoli sono regolamentati.

ROMA ZTL film FEST si presenta come spazio attivo di confronto/scontro tra cinema e dimensione urbana. Si propone di dare visibilità a opere di ambientazione metropolitana, o dove la città è soggetto/oggetto d’osservazione privilegiato. Legato fin dalla sua nascita alla forma-città, riproducendone similari modelli frammentari e disarmonici di ricezione sensoriale, eleggendo luoghi e non-luoghi metropolitani a location favorite per le sue derive psico-geografiche, il cinema restituisce riconoscibilità alle città liquide e invisibili della modernità. Si invita a tracciare itinerari di city-telling capaci di suggerire originali criteri di leggibilità del tessuto metropolitano. 




Il Festival si articola in due sezioni competitive: 



1 - ZTL/CentroInCorto, raccoglie opere che vedano in primo piano l’ambiente, unico al mondo, del centro storico romano nelle sue stratificazioni e metamorfosi: sociali, antropologiche, artistiche, urbanistiche. 



2 - VARCO NON ATTIVO, sezione a tema libero destinata a opere che propongano sconfinamenti attraverso gli spazi disomogenei e liminari della grande metropoli polifonica: tra centri cittadini e aree suburbane, tangenziali e rioni storici, ex-borgate gentrificate e moderne cattedrali dello shopping.


Una giuria di esperti del settore, composta di redattori di riviste di cinema, valuterà le opere e assegnerà i premi relativi alle due sezioni competitive. La premiazione avverrà nel corso della serata finale, domenica 25 gennaio.
La serata finale, domenica 25, vedrà la partecipazione straordinaria del maestro Mario Monicelli e l’intervento del documentarista Paolo Pisanelli sul tema “ Visioni romane – filmare il territorio”.


*******************
Per maggiori informazioni sul programma del Festival: http://www.cinedetour.it

Condividi questa pagina