60° Mostra Internazionale del Cortometraggio di Montecatini

Dall'8 all'11 luglio

Si apre mercoledì 8 giugno la 60° Mostra Internazionale del Cortometraggio di Montecatini che, con un fitto calendario di proiezioni e impegni, durerà fino all’11 luglio.

La motra di Montecatini nasce nel 1949, voluta e organizzata dalla Fedic (Federazione Italiana Cineclub) e dall’anno 2002, con il connubio del Comune di Montecatini Terme (Provincia di Pistoia), i due enti promotori si sono costituiti nell’Associazione Montecatini Cinema, che quest'anno festeggia i 60 anni della nascita della Mostra.

All’interno della Mostra Internazionale tanti eventi.
Primo fra tutti il Concorso Internazionale per Cortometraggi articolato nelle seguenti sezioni: ANIMAZIONE, DOCUMENTARIO, FICTION, SPERIMENTALE VIDEOCLIP: "Lo sguardo dell’Europa, con tema: EURO – TATTO, GUSTO, OLFATTO, VISTA, UDITO. Lo schermo che sente".
Le proiezioni delle opere in concorso inizieranno giovedì 9 luglio al Cinema Imperiale di Montecatini.

Nell’ambito della Mostra verrà assegnato anche il Premio FEDIC al miglior cortometraggio presentato in concorso da filmaker associati alla FEDIC Federazione Italiana Cineclub.
Queste le sette opere che parteciperanno alla selezione:
DOPPIO BINARIO di Enrico Mengotti
IL PITTORE DELLE MARINE di Roberto Merlino
L'ALTRO IO di Marco Esposito, Stefano Cavalli
L'UNICO SAGGIO di Rolf Mandolesi
NEL REGNO DELL'AQUILA REALE di Mino Crocé, Andrea Frapporti
TRASLOCO di Rossana Molinatti
TRASPARENZE di Giorgio Sabbatini
La giuria è composta da tre autorevoli esponenti della Fedic: Marino Borgogni, Nando Scanu, Pierantonio Leidi.

Oltre ai concorsi nell’ambito della Mostra Internazionale viene inaugurata la Mostra “Dallo schermo alla tela”, inoltre l’evento ospiterà i lavori del Convegno FEDIC “Il corto e l’impegno culturale - La Social Responsibility dell’Autore. Il contributo dell’Autore indipendente alle cose del mondo”.

Per ulteriori informazioni: www.filmvideomontecatini.com

Condividi questa pagina