Crossing the bridge

Festival del Cinema italiano ad Istanbul

Dieci lungometraggi inediti, tra i migliori dell’ultimo anno, una selezione di documentari e cortometraggi, per un totale di 25 titoli, numerosi ospiti, incontri professionali tra gli operatori del settore cine-audiovisivo: il Festival del Cinema italiano organizzato da MedFilm Festival torna per il secondo anno consecutivo ad Istanbul dal 4 al 10 dicembre.
Appuntamento fisso destinato a facilitare il dialogo culturale e la conoscenza reciproca tra Italia e Turchia, per incrementare e rilanciare la distribuzione delle pellicole italiane in Turchia, per aprire nuove strade alla cooperazione tra le società dei due paesi che operano nel settore cinematografico e non solo.

Due le location della manifestazione che gode della collaborazione dell’Istituto italiano di cultura di Istanbul, il Cinema Alkazar e il Pera Museum.
Nello splendido cinema costruito negli anni ’20 verranno proiettati i lungometraggi, ovviamente sottotitolati in turco, come i documentari e i cortometraggi ospitati presso l’Auditorium del prestigioso Pera Museum a sottolineare la continuità della collaborazione con le istituzioni turche.

Il festival è parte integrante del progettoROMA-ISTANBUL:CROSSING THE BRIDGE, un importante tassello della strategia del MedFilm che da 15 anni attraverso un’azione strutturata e continuativa fatta di incontri, scambi ricorrenti e appuntamenti annuali con i paesi del Mediterraneo, crea relazioni e sinergie che moltiplicano le possibilità di contatto e diffusione della nostra cinematografia e più in generale del Made in Italy.

In particolare dal 2005 promuove attività bilaterali di cooperazione e gemellaggio culturale con la Turchia attraverso la realizzazione di due eventi a cadenza annuale, il MedFilm festival di novembre a Roma con una vetrina permanente di cinema turco e il Festival di Istanbul dedicato alla cinematografia italiana.
Eventi che mirano a trasmettere mediante il cinema, l’immagine attuale della Turchia che mantenendo intatta la forza della sua tradizione, gioca un ruolo di primo piano nella cultura contemporanea, e dell’Italia che si racconta in Turchia attraverso il suo cinema migliore.

Oltre alle proiezioni, MedFilm Festival 2009 è presenta un’importante novità di quest’anno: gli INCONTRI DI DISTRIBUZIONE ITALIA-TURCHIA, mirati a rafforzare il livello di conoscenza dei rispettivi mercati audiovisivi da parte dei professionisti, ed incentivare una più efficace distribuzione e circolazione dei film.
Obiettivo dell’iniziativa infatti è lo sviluppo dei rapporti commerciali tra professionisti del settore audiovisivo, alla ricerca di nuovi interlocutori e nuovi mercati per la promozione e la distribuzione dell’audiovisivo italiano e turco.

Condividi questa pagina