XXI edizione del Cinema Ritrovato

A Bologna dal 30 giugno al 7 luglio 2007.

La Fondazione Cineteca Italiana partecipa alla ventunesima edizione del Cinema Ritrovato, che si terrà a Bologna dal 30 giugno al 7 luglio 2007.

Al Cinema Arlecchino, sabato 30 giugno alle ore 15 e in replica domenica 1 luglio alle ore 11.30, verrà proiettata la copia della Cineteca Italiana del film Luci del varietà, di Alberto Lattuada e Federico Fellini – vera e propria sfida produttiva con la costituzione di una cooperativa indipendente (comprendente buona parte della troupe, da Carla Del Poggio a Giulietta Masina, da Peppino De Filippo a Bianca Lattuada) e l’autoproduzione del film.
In oltre verranno presentati nella sezione RITROVATI & RESTAURATI tre pellicole che appartengono alla produzione della Società Anonima Ambrosio, primo studio cinematografico torinese fondato nel 1904 da Arturo Ambrosio: Dante e Beatrice di Mario Caserini, Ero e Leandro, La madre e la morte.
Dante e Beatrice (al “Cinema Lumière 1”, lunedì 2 luglio alle ore 12) Ero e Leandro, La madre e la morte (al “Cinema Lumière 1”, giovedì 5 luglio alle ore 12), sono pellicole dell’Archivio storico dei film della Fondazione Cineteca Italiana, restaurate presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata, nell’ambito del progetto di valorizzazione e recupero di film muti realizzati dalle case di produzione torinesi promosso dal Museo Nazionale del Cinema e da Fondazione Cineteca Italiana.

Per informazioni:
Fondazione Cineteca Italiana
Tel. 02.2900.5659

Condividi questa pagina