L'immaginario di Michel Gondry e Spike Jonze

Allo Spazio Oberdan dal 5 al 28 luglio

La Fondazione Cineteca Italiana propone dal 5 al 28 luglio 2007 un’interessante rassegna cinematografica che incrocia il lavoro di due fra i più interessanti e originali registi della generazione anni Sessanta: il francese Michel Gondry (classe 1963) e lo statunitense Spike Jonze (classe 1969, vero enfant prodige del cinema hollywoodiano).
I due hanno molto in comune: innanzitutto il geniale Charlie Kaufman (quello di Confessioni di una mente pericolosa) ha firmato le sceneggiature davvero particolari dei lungometraggi realizzati da Jonze e Gondry (escluso L’arte del sogno, la cui sceneggiatura è stata scritta da Gondry stesso); poi, entrambi hanno iniziato la carriera realizzando video musicali (Gondry è stato anche il batterista della band francese Oui Oui, scioltasi nel 1992), diventando in breve registi molto ricercati da alcuni dei maggiori artisti della musica contemporanea, fra i quali Bjork, Beastie Boys, Fat Boy Slim, REM, Daft Punk, White Stripes, Chemical Brothers, Beck; infine, e soprattutto, sia Jonze sia Gondry condividono un’estetica filmica fra postmodernità e iperrealismo che ha pochi altri riscontri nel panorama mondiale. I loro mondi, proprio in virtù dell’esperienza nel videoclip, nel cortometraggio, nel documentario, sono sospesi fra tante forme di rappresentazione e di racconto, fra più registri di interpretazione e di messa in scena della realtà: il sogno, l’immaginazione, il ricordo infantile risolti in una alchimia di magiche visioni.

Calendario delle proiezioni:


Giovedì. 5 luglio (h 21.30) e venerdì 6 luglio (h 19)
L’arte del sogno
Regia. e sceneggiatura.: Michel Gondry. Int.: Gael Garcia Bernal, Charlotte Gainsobourg, Miou-Miou, Alain Chabat. Francia/Italia, 2006, col., 105’.

Sabato 7 lug. (h 21.30) e Sabato 28 lug. (h 21.30)
Essere John Malkovich
R.: Spike Jonze. Sc.: Charlie Kaufman. Int.: John Cusack, Catherine Keener, Cameron Diaz, John Malkovich. GB/USA, 1999, col., 112’, Beta.

Venerdì. 13 luglio (h 19) e giovedì 26 luglio (h 19)
Human Nature
R.: Michel Gondry. Sc.: Charlie Kaufman. Int.: Tim Robbins, Patricia Arquette, Rhys Ifans, Miranda Otto, Ken Magee. USA, 2001, col., 96’.

Giovedì 12 lug. (h 19) e sabato 14 luglio (h 21.30)
Il ladro di orchidee
R.: Spike Jonze. Sc.: Charlie e Donald Kaufman dal romanzo Il ladro di orchidee, storia vera di un’ossessione di Susan Orlean. Int.: Nicolas Cage, Meryl Streep, Cara Seymour, Chris Cooper. USA, 2002, col., 114’.

Sa. 14 luglio (h 19) e sabato 28 luglio (h 19)
Michel Gondry: videoclip e cortometraggi
VIDEOCLIP: Star Guitar (The Chemical Brothers); Let Forever Be (The Chemical Brothers); Joga (Björk); Bachelorette (Björk); Hyperballad (Björk); Army of me (Björk); Isobel (Björk); Human Behavior (Björk); Deadweight (Beck); Like a Rolling Stone (Rolling Stones); The Hardest Button to Button (The White Stripes); Dead Leaves & The Dirty Ground (The White Stripes); Fell in Love with a Girl (The White Stripes); Around The World (Daft Punk); Come into My World (Kylie Minogue); Protection (Massive Attack) ; Ma Maison (Oui Oui); Bolide (Oui Oui). CORTOMETRAGGI: La Lettre (1998)
Il biglietto di queste proiezioni è valido anche per i seguenti spettacoli delle ore 21.30.

Venerdì 20 lug. (h 19) e sabato 21 lug. (h 21.30)
Se mi lasci ti cancello
R.: Michel Gondry. Sc.: Charlie Kaufman. Int.: Jim Carrey, Kate Winslet, Kirsten Dunst, Tom Wilkinson, Elijah Wood. USA, 2004, col., 108’.

Sabato 21 luglio (h 19) e venerdì 27 luglio. (h 19)
Spike Jonze: videoclip e cortometraggi
VIDEOCLIP: Elektrobank (The Chemical Brothers); Da Funk (Daft Punk); California (Wax); Sure Shot (Beastie Boys); Sabotage (Beastie Boys); Drop (The Pharcyde); Cannonball (The Breeders); It’s Oh So Quiet (Björk); What’s Up Fatlip? (Fatlip); Undone (The Sweater Song); Feel The Pain (Dinosaur Jr.); If I Only Had a Brain (MC 900ft Jesus); Sky’s The Limit (The Notorius B.I.G.); Weapon of Choice (Fatboy Slim); Undone (Weezer); Buddy Holly (Weezer). CORTOMETRAGGI: How They Get There; Mark paints; The Woods.
Il biglietto di queste proiezioni è valido anche per i seguenti spettacoli delle ore 21.30.

INGRESSO: Biglietto 3/5 euro + cinetessera
Info per il pubblico: biglietteria Spazio Oberdan, tel. 02.7740.6300

Condividi questa pagina