Giffoni Film Festival: I vincitori

Si è conclusa la 37esima edizione del GFF

Si è conclusa con grande successo la 37esima edizione del Giffoni Film Festival, diretto da Claudio Gubitosi. I numeri di quest’anno sono sensibilmente aumentati: 400 giurati in più dell’edizione 2006, per un totale di 2000 giovani, 100mila spettatori, 600 famiglie impegnate nell’ospitalità dei ragazzi, 1600 film in preselezione, 64 in competizione, 48 fuori concorso, 3 Anteprime nazionali, 3 eventi speciali cinematografici, 10 sponsor istituzionali, 13 sponsor privati, 26 Media Partners, 7 Social Partners.

Numerosa anche la presenza di ospiti nazionali e internazionali: Gillian Anderson, Jim Caviezel, Danny De Vito, Roman Polanski, Lino Banfi, Carlo Verdone, Abel Ferrara, Flavio Insinua, Luca Calvani, Serena Autieri, Paolo Conticini, Anna Falchi, Valentina Cervi, Alessandra Barzaghi, Umberto Guidoni, Water Nudo, Bianca Guaccero, Fiona May, Sergio Assisi, Paolo Briguglia, Francesca Ceci, Veronica Maya, Federico Zampaglione, Enrico Lo Verso.

Ma anche molti artisti che si sono esibiti sul palco del Giffoni Music Concept: Simone Cristicchi, Zero Assoluto, Turi, Irene Grandi, Gemelli Diversi, Ziggy Marley, Carmen Consoli e i Laudari, Bandabardò, Fabrizio Moro, Tiromancino.


Tra le presenze istituzionali: Francesco Rutelli, Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Clemente Mastella, Ministro della Giustizia, Luigi Nicolais, Ministro Riforme e Innovazioni nella P.A., Andrea Annunziata, Sottosegretario Ministero dei Trasporti, Antonio Valiante, Vice Presidente della Regione Campania, Sandra Lonardo Mastella Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio Assessore Regionale alle politiche giovanili, Angelo Villani, Presidente Provincia di Salerno, Luigi Nocera Assessore regionale all’Ambiente, Paolo Russomando, Sindaco di Giffoni.

Un’edizione ricca di sorprese che si sono realizzate, come quella dell’indiano Kishan Shrikanth il più giovane regista al mondo, che voleva incontrare Roberto Benigni ed è riuscito a coronare il suo grande sogno correndo a Firenze dove era atteso dal regista toscano. Oppure come il desiderio di un gruppo di piccoli giurati che sono riusciti con Carlo Verdone a recitare una scena di “Viaggi di nozze”.

Condividi questa pagina