Lei (Her, 2013). L'amore ai tempi del digitale

Emozioni al computer e intelligenza artificiale. Innamorarsi di una voce

Spike Jonze con la sua interpretazione dell'amore ai tempi del digitale.

Un uomo, che scrive lettere su commissione per persone incapaci di esprimere le proprie emozioni, instaura un rapporto di confidenza intima con l'intelligenza artificiale che gestisce il sistema operativo di cui egli fa uso.
Questa si materializza con una voce femminile, dal nome "Samantha", che dimostra di sapere evolversi e di comprendere i sentimenti del protagonista in modo più che profondo.

Il rapporto tra i due diventa sempre più complesso e si snoda attraverso il districarsi di lui tra varie figure femminili, tra cui l'ex moglie e una possibile nuova fiamma.
Con Joaquin Phoenix, Scarlett Johansson, Rooney Mara, Olivia Wilde e Amy Adams.

Jonze ha scritto il film dopo aver discusso con Kaufman del progetto di quest'ultimo, Synecdoche, film sorto su una sceneggiatura sperimentale, scritta di getto.
Lei ha vinto il Premio Oscar 2014 come Miglior Sceneggiatura Originale.

Le recensioni degli autori:

Vuoi scrivere una recensione e condividerla con gli altri utenti? Effettua il login come autore di Tesionline e potrai commentare ogni articolo che vuoi!

Condividi questa pagina