"Enemy". Alla ricerca del sosia in un thriller tra doppio, memoria e sesso

Da "L'uomo duplicato" di José Saramago

Jake Gyllenhaal e Denis Villeneuve tornano insieme dopo Prisoners in un altro thriller, questa volta la trasposizione del romanzo L'uomo duplicato di José Saramago.
Un professore, depresso e divorziato, rimane sconvolto dalla visione di un film in videocassetta, nel quale nota un attore praticamente identico a lui.
Decide così di rintracciarlo, mettendo a rischio le già poche basi solide della sua esistenza. Ossessionato dalla ricerca del suo sosia, rischierà la salute mentale e fisica in una girandola onirica torbida e drammatica.

Il tema del doppio si fonde con memoria e sesso in un thriller che ha esordito al TIFF 2013.
Nel cast anche Isabella Rossellini.

Teaser V.M. 18 di Enemy

Condividi questa pagina