Film sul razzismo. Neri, ebrei e le razze discriminate nel cinema

Schiavismo, antisemitismo e pregiudizio razziale. Gli stereotipi razzisti

Un elenco da non perdere dei migliori film sul razzismo.
Il pregiudizio razziale, in particolare nei confronti di neri ed ebrei, ha caratterizzato la produzione letteraria e cinematografica di buona parte del Novecento.

Il tipo di razzismo qui preso in esame propone opere appartenenti al contesto e all'immaginario del mondo occidentale, quindi con una particolare attenzione a Hollywood.
Ne consegue che si trovino pellicole concernenti schiavismo e antisemitismo, soprattutto.

I temi trattati riguardano razzismo storico e culturale, discriminazione, pregiudizio e stereotipo di razza, ingiustizia giuridica e prevaricazione, deportazione e tratta degli schiavi, persecuzione degli ebrei.

Firme prestigiose e tanti premi per i film di questa lista: bis per Steven Spielberg, poi Paul Haggis, Joel Schumacher, Elia Kazan, Spike Lee, Stanley Kramer, Steve McQueen e Alan Parker.


Film sul razzismo - Movies about Racism

Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird, 1962)

Mississippi Burning - Le radici dell'odio (Mississippi Burning, 1988)

Crash: Contatto fisico (Crash, 2004)

Indovina chi viene a cena? (Guess Who's Coming to Dinner, 1967)

American History X (1998)

Il colore viola (The Color Purple, 1985)

12 anni schiavo (12 Years A Slave, 2013)

Amistad (1997)

Il momento di uccidere (A Time to Kill, 1996)

Barriera invisibile (Gentleman's Agreement, 1947)

The Believer (2001)

Fa' la cosa giusta (Do the Right Thing, 1989)


*Materiale adatto per tesi, tesine e ricerche sul razzismo

Condividi questa pagina